Aggiungi al tuo diario di viaggio.

Anton Santu MARCHINI

U Sole di Meria é U legnu Santu

Orticultura -

Apertura : Tutto l’anno

I territori : Nebbiu - Capi Corsu

Le categorie : Olivi e castagni, Frutteti e orti

Marine de Meria
20287 Meria
  06.16.35.81.37
  u-sole-di-meria@laposte.net

Alla fine del 2008, dopo dodici anni di lavoro nel terziario, Anton’ Santu Marchini decide di voltare pagina. L’opportunità gli viene offerta dall’Association Foncière Pastorale (AFP) di Meria, che gli consente di accedere a un appezzamento di terra.

«È stata una riconversione atipica, perché nessuno nella mia famiglia proviene dal mondo rurale! A un certo punto della mia vita ho sentito però l’esigenza di tornare alle origini, o meglio, all’essenziale» racconta il giovane agricoltore.

Con un diploma in tasca, Anton’ Santu fa il suo debutto in quest’attività nel maggio 2010, con il recupero di un oliveto di 150 alberi, e un anno più tardi arriva questo primo ettaro di orticoltura. Al suo fianco Mélanie, arboricoltrice, lo spalleggia nella valorizzazione dei loro prodotti. In particolare, prepara deliziose confetture per non sprecare le eccedenze. Un vero e proprio stile di vita!

Oltre all’imminente riconversione all’agricoltura biologica (AB) e alla ristrutturazione di uno spazio per la vendita diretta in loco, apriranno un negozio nel paese di Castellu, nel comune di Luri. E, nota di storia locale, aprirà proprio nello spazio occupato in passato dal negozio di alimentari del paese. Un ritorno alle vocazioni ancestrali!

Contactez le producteur

Se desideri maggiori informazioni, compila il seguente form e ti risponderemo il prima possibile

Le sezioni segnalate con * sono obbligatorie
Nous vous précisons que les informations recueillies par GUSTI DI CORSICA font l’objet d’un traitement informatique afin de permettre à GUSTI DI CORSICA de vous contacter. Vous disposez d’un droit d’accès, de modification, de rectification et de suppression des données qui vous concernent (art. 34 de la loi « Informatique et libertés » du 6 janvier 1978).